Destinazioni ottimali di tour della scuola di musica!Se la musica è il cibo dell’amore, gioca su, Dammi il suo eccesso.”

Destinazioni ottimali di tour della scuola di musica!Se la musica è il cibo dell'amore, gioca su, Dammi il suo eccesso."

Molti di Shakespeare sono romantiche, medievali, siti europei con la musica di associazioni, più di 400 anni la possibilità di viaggiare in questi luoghi nell’ambito della scuola di musica tour non è mai stato più emozionante.

Voyager School Travel ha organizzato diversi tour musicali per le scuole britanniche che visitano L’Europa negli ultimi anni, Ecco le nostre migliori raccomandazioni per la musica nel 2017.

Venezia e Verona

Se un mercante veneziano o due di Verona ti eccita con i ricordi di O-level o GCSE della letteratura inglese, questa attrazione di queste città ti sarà estranea. Entrambi sono benedetti dalla ricca tradizione musicale:il patrimonio storico di Verona sottolinea il popolare festival dell’opera, che si tiene ogni estate nell’antica arena.

Venezia, d’altra parte, 

E più ispirata al suo patrimonio musicale Santo e religioso … ad esempio, partecipare a una messa nella Basilica di San Marco o fare un’escursione all’Isola di San Gregorio per partecipare all’inno gregoriano sono stati eventi popolari per le scuole nei viaggi che abbiamo organizzato in precedenza.

Venezia, d'altra parte,

Come due centri ricreativi, sarà difficile trovare un’esperienza culturale e musicale più eccitante, L’Italia consuma tutto quando lo si assorbe, e questo non è nemmeno parlando di cibo!

Un tour musicale in Italia è la soluzione perfetta per il tuo gruppo scolastico? BeThatTeacher e contattaci oggi!Barcellona

Barcellona, senza dubbio, una bellissima città culturale, è riconosciuta in tutto il mondo come habitat dell’arte, dell’architettura, del cibo e, naturalmente, della musica. 

Un viaggio scolastico di musica 

a Barcellona può assumere molte forme, a seconda del piano di studio o della specialità. Con il classico punto di vista, l’Opera Liceu, fondata nel 1847, ideale per l’opera o il balletto, il Palau de la Música Catalana – di fama mondiale auditorium considerando musica corale, è la patria di 4 diversi residenziali cori. 

Un viaggio scolastico di musica

Se il tuo obiettivo è quello di lavorare come un’orchestra scolastica o un coro, la città e il quartiere sono benedetti da alcuni luoghi di concerti potenziali semplicemente sorprendenti. Il Monastero di Montserrat, situato a meno di un’ora di auto dal centro della città, si trova in cima a una montagna alta 4.000 metri. Qui vivono circa 80 monaci, e per almeno 900 anni, il monastero è un importante luogo di pellegrinaggio dei cristiani in tutto il mondo. Voyager School Travel può organizzare per la vostra scuola di emergere qui, insieme ad altri luoghi famosi della città stessa, come la cattedrale principale.

Se concentrarsi su più di musica contemporanea, ci sono centinaia di brillanti musicali campi, si trova in tutte le parti della città, e, in estate, 2 grandi festival musicali Primavera e Sonar, condotti in città, e in terzo luogo, come expanded caso, Benicassim, che si trova a metà strada tra Barcellona e Valencia. 

Vienna e Salisburgo-Austria

Da Mozart a Haydn, Schubert, Strauss, L’Austria ha visto la sua parte di una famiglia di musicisti e compositori geniali, e questo si riflette nel pittoresco patrimonio di luoghi e tradizioni in tutto il paese. A Vienna, puoi partecipare a lezioni dal famoso coro dei ragazzi di Vienna e mettere in scena lo spettacolo Ain St stephen’s Cathedral.

Saltzburg offre ottime opportunità di esibirsi, oltre alla possibilità di fare un tour “sounds of Music” che visita molti luoghi iconici utilizzati nel film classico.

Il check – out per Natale può essere ancora più affascinante, con la possibilità di introdurre spettacoli di festa e visitare i mercatini di Natale in entrambe le città.. New York e Boston

Indipendentemente dal tuo impatto musicale o dal tuo gusto, un tour musicale scolastico a New York e Boston porterà un viaggio di una vita che gli studenti non dimenticheranno mai.

Carnegie Hall, Radio City Music Hall, L’intera Broadway può prendere per giorni prima ancora di prendere in considerazione le caratteristiche musicali classici e moderni e luoghi che hanno catturato la città.

È sempre la chiave per lasciare una grande mela, ma una breve corsa verso l’alto della costa del New England a Boston si leva in piedi e fornisce un rallentamento auspicabile del ritmo della vita.

I concerti primaverili portano L’attenzione degli studenti di musica a Viczaen

I concerti primaverili portano L'attenzione degli studenti di musica a Viczaen

Vicenza, Italia-quando l’anno scolastico si è conclusa, Vicenza trasformato medio-medio strumentisti e cantanti di tutte le registrazioni di performance di fine anno, sottolineando i loro successi musicali. 

Coro e orchestra della Scuola media sotto il trampolino Dell’insegnante di musica Rosette Kirchum 15.Nel mese di maggio, più di 200 ascoltatori su. Il coro ha guidato il percorso, e ha cantato pezzi che variavano da Thomas Luis de victoria Revival mirabile mistero a Victor sec. Johnson di apprendimento moderno. 33 cantanti sono stati accompagnati dal pianoforte siriaco colella.

La performance strumentale con un’orchestra 

Di 36 principianti e 33 membri avanzati della band variava da una splendida spiaggia in Normandia e voci antiche a una versione del classico jazz americano.

“Sembra che le vecchie voci con il nostro gruppo siano diventate o diventino una tradizione”, ha detto Kirchum. “Questo non significa che lo faremo ogni anno, ma gli studenti lo amano davvero, e mi piace il fatto che gli piaccia. Anche se la seconda parte del gioco contiene un sacco di percussioni e ritmi emozionanti, la prima parte inizia lentamente e misteriosamente, dando agli studenti la possibilità di mostrare le loro abilità di giocare con un buon tono, con espressione e melodia. 

La performance strumentale con un'orchestra

“Sanno di creare Stati d’animo e che l’arte stimola l’immaginazione. Credo che capiscano che questa è una cosa difficile per la loro età e sono orgogliosi di poterla realizzare”, ha detto.

I suoi musicisti ottengono anche influenza suonando jazz, ha detto Kirk, probabilmente per le stesse ragioni, la musica è diventata così popolare quasi cento anni fa.

Ritmi, ritmo swing, melodie allegre

la possibilità per ogni sezione di brillare, e lo spirito allegro totale di pezzi, li rendono divertenti da giocare e ascoltare. Poiché il jazz è nuovo per la maggior parte degli studenti, stanno scoprendo un nuovo genere musicale che amano”, ha detto Kirk.

Il pubblico ha reagito chiaramente ai ritmi dello swing quando i sassofonisti e i batteristi sono entrati in scena con “IT don’t Mean A Thing” di Duke Ellington e Louis il Primate ha cantato “Sing, Sing, Sing”.

Ritmi, ritmo swing, melodie allegreRitmi, ritmo swing, melodie allegreRitmi, ritmo swing, melodie allegre

E mentre è stata una buona ora di divertimento per il pubblico, una performance dal vivo e un sacco di allenamenti e prove che hanno portato a un impatto profondo e formativo sui suoi studenti, ha detto Kirkhum.

“Spero che i miei studenti ottengano un punteggio migliore e una comprensione della musica seria piuttosto che della musica per l’intrattenimento”, ha detto. “Spero che tu impari in giovane età che imparare la musica è come essere umani. Spero che tu sappia che la musica passa attraverso la vita, esprime emozioni e rimane in contatto con la parte di noi stessi che chiamiamo umano.

“Se riesco a far reagire i miei studenti alla bellezza, mi sento come se avessi fatto il mio lavoro come insegnante di musica”, ha detto.

Questo concerto di primavera VHS ha avuto luogo il 29 luglio. A maggio, sotto la guida del direttore musicale Gary Marvel, invece.

Il concerto è iniziato cantando inni nazionali italiani e americani, inclusa la versione a-capella star Spangled banner. Il coro ha continuato con le versioni mobili di Kyrie, il Fiandre Field e il trio Madrigal, dopo aver completato la prima parte del programma nella versione pop del classico “dream of California” del 1960. 

La metà del gruppo del programma era chiaramente un gusto patriottico, ha detto la Marvel, con l’inno dei caduti, lo spirito associato e le forze armate alla parata. Secondo lui, questi pezzi hanno impressionato i suoi studenti che li hanno insegnati l’anno scorso, così come altre esibizioni nel repertorio.

Quando ci pensi, ha senso

Quando dai a qualcuno qualcosa di nuovo, o abbraccialo o non sei così sicuro. È solo la natura umana”, ha detto Marvel. 

“Se stai sfidando per i bambini qualcosa di nuovo, di qualche qualità; se pensi di usare risorse che non sono abituate all’uso-l’articolazione di parole, suoni in un linguaggio che non conosci, ritmi e note, e devi mescolarlo come una band per suonare come una voce, devi fare musica da esso”, ha detto.

“Qualcosa sullo spirito. Tutto deve brillare allo stesso tempo”, ha detto Marvel.

Egli ha osservato che la musica e la scienza della musica richiedono la comprensione, l’integrazione e l’applicazione di una serie di abilità umane di base: matematica, lingua, scienza, ecc “Ci occupiamo di tutto. Lo faremo. Gli studenti che sono qui quest’anno sono diventati musicali e maturi”, ha detto. “Non ho mai avuto accesso a questo tipo di talento nella comunità”, ha detto Kirk. “Queste giovani signore e signori non smettono mai di stupirmi.”

E ‘incredibile avere Un’orchestra in Italia, il posto in cui e’ nata la musica.

E 'incredibile avere Un'orchestra in Italia, il posto in cui e' nata la musica.

Pur avendo ancora una base nel Regno Unito, il ruolo a Parma ha offerto l’opportunità di conoscere la città e andare in altre parti D’Italia per concerti. Quando un residente ha parlato con un direttore d’orchestra è stato a Verona su campioni, e prossimi concerti a Milano, così come in tutta Europa, nel Regno Unito, nei Paesi Bassi, Spagna e Francia. 

“Amo tanto la cultura italiana e più resto qui, più ne vengo a conoscenza”, dice. “Ero interessato a vedere come le tradizioni regionali della nutrizione – posso viaggiare 20 chilometri in ogni direzione, e il menu cambia. Amo lo stile di vita, vieni, e stare nel posto in cui è nata la musica.”

Avendo un ruolo a Parma è venuto fuori con problemi, anche per l’evidente barriera linguistica, L’Orchestra principale consiste principalmente di italiani. Ma Chauhan dice che i giocatori lo sostengono, cercando di parlare il più possibile italiano, offrendo una traduzione di parole che non capiva che lo aiutava ad imparare in modo impressionante velocemente.

“Quando si impara una parola in una situazione simile, al lavoro, bisogna sempre ricordare”, spiega il direttore d’Orchestra.

 “E’ molto utile per la musica avere un sacco di parole italiane, quindi il più difficile per me è stato quello di trovare le parole per riempire la musica solo istruzioni vuote gratuite. Ma quando si va a bere dopo i tentativi, si è scoperto che si impara così tanto solo ascoltando e vedere come le frasi sono impilati.”

Una grande differenza nel lavoro delle culture tra L’Italia e la sua nativa Inghilterra è la gerarchia professionale che abbiamo trovato più rigoroso in Italia.

"Quando si impara una parola in una situazione simile, al lavoro, bisogna sempre ricordare", spiega il direttore d'Orchestra.

In altri paesi ci sono relazioni professionali, ma è solo un caso chiamarsi per nome. In Italia, al primo tentativo, tutti si alzano in piedi, e l’uso del termine “Maestro” è segno di rispetto. Gli dico che posso essere chiamato Alexei, ma dicono che quando sono nella scatola, sono un Maestro”, spiega.

Nonostante la formalità del rapporto direttore-musicista, Maan dice di aver trovato un senso di comunità e lealtà in Italia, che lo ha sorpreso. In molti modi, dice che la cultura italiana è” in mondi diversi ” in Gran Bretagna, ma ha trovato molto a che fare con L’India, dove vengono i suoi genitori. 

Egli scoprirà che in entrambi i paesi, una volta che sarete stati accettati come parte della comunità-come le orchestre-tutti in essa andranno al miglio in più per trattarvi bene.”C’è una sensazione reale che la gente si prende cura di te, anche al lavoro è una famiglia molto, e la gente farà tutto per te. La cultura italiana e indiana ruota intorno alla famiglia, agli amici, stare insieme a buona compagnia e buon cibo.”

Questa atmosfera familiare rende il lavoro più facile, che dice a volte rende una ” vita molto solitaria.

“Malan dice che la maggior parte delle Guide non si ritirano mai ufficialmente, ma continuano a lavorare e fare un viaggio che copre gli anni 70, 80 e più tardi.

La natura del lavoro richiede lo spostamento da un luogo ad un altro, piuttosto che attenersi a una vera e propria orchestra, ma posso vedere con i miei amici in diverse città, e la tecnologia che assicura un contatto permanente con la famiglia e gli amici, i conduttori non sono così isolati, oggi come una volta.Inoltre, non c’è modo di fare altro per pasana-lei descrive regia come “l’ossessione.”” 

La sua famiglia non aveva musicisti, ma imparò la musica classica quando l’insegnante di violoncello suonò nella sua scuola, cosa che lo spinse a iscriversi a lezioni di musica. 

Questa atmosfera familiare rende il lavoro più facile, che dice a volte rende una " vita molto solitaria.

La sua famiglia non aveva musicisti, ma imparò la musica classica quando l’insegnante di violoncello suonò nella sua scuola, cosa che lo spinse a iscriversi a lezioni di musica. 

Quando gli è stato chiesto esattamente cosa lo attrasse dal violoncello, un ragazzo di 27 anni non può indicare esattamente questo: “era solo qualcosa che in realtà mi ha focalizzato come un fuoco dentro di me. Ho sempre voluto disegnare violoncello e suonare, guardando sempre dieci pagine più tardi nelle guide per vedere cosa stava succedendo, così il mio insegnante di musica ha dovuto fermarmi ed essere metodico, spiegando che devo lavorare lì.”Suonando un’orchestra giovanile, si è interessato al ruolo del direttore d’orchestra, e al modo in cui tutti i musicisti e la loro musica sono stati combinati, e poi un giorno mi sono imbattuto in una pila di spartiti, vecchia band la biblioteca, nel ripostiglio della mia scuola.

Mcan chiese al direttore della scuola di musica se poteva portare a casa delle copie di riserva dei punteggi e farlo. – Ora nessuno li usa nelle scuole; nelle lezioni di musica, di solito è sufficiente fare esercizi di base sulla tastiera. Cosi ‘ho iniziato a imparare da solo, in realta ‘li guardero’ in altre lezioni quando mi annoiero’.”A partire dalle Orchestre Giovanili, direttore d’Orchestra sul sito, la sua carriera è passata dalla forza alla forza, tra cui il suo debutto di Laurea inglese, le feste della BBC e il film-making BAFTA-vincente, prima di assumere il ruolo Nell’Arturo Toscanini Parma Filharmonica all’inizio di questa stagione .

Ci sono timori che altri bambini in tali 

strati non musicali possano perdere la possibilità di innamorarsi della musica a causa della riduzione dell’arte nelle scuole e della riduzione dei finanziamenti per le orchestre e altre istituzioni culturali.

“C’è tristezza tra i musicisti qui perché L’Italia è sempre stata una grande cultura musicale, così si ricordano com’era prima. Pensavo che in Italia sarebbe stato meno un problema, ma più comunico con i colleghi qui presenti, più mi rendo conto che c’è un problema, e la crisi finanziaria ha reso le cose particolarmente difficili”, spiega Chauhan.

La Gran Bretagna ha partecipato a progetti volti a promuovere la musica nelle scuole, creando un film e risorse educative basate su circa dieci canzoni, musica e spera che tali progetti possano migliorare lo status della musica classica in tutto il mondo.

“Dobbiamo inviare fondi nelle mani di bambini, scuole e autorità per capire il significato della musica. Mantiene la mente sana, offre cose di incredibile valore: collaborazione, creatività, pazienza, fiducia in se stessi ed espressione”, dice il direttore d’Orchestra.

“La musica è importante quanto lo sport, ma con lo sport si hanno risultati immediatamente visibili-si può vedere se qualcuno soffre di obesità e si può dire se si hanno problemi a salire le scale. Ma la musica e l’arte sono una grande parte di salute mentale positiva ed è molto triste privare la generazione di questa opportunità.”